La Società SIRCA opererà stimolando ricerche, raccogliendo e diffondendo informazioni, fornendo consigli tecnico-metodologici, incoraggiando ed incentivando l’addestramento di personale qualificato, organizzando e mantenendo i rapporti con Associazioni o Società italiane e straniere che hanno obiettivi comuni.
Inoltre la Società SIRCA si propone di tutelare i valori morali e professionali di coloro che si dedicano allo studio ed alla prassi della terapia con cannabinoidi.

Comunicato del Presidente SIRCA

Non  tutte le farmacie hanno un laboratorio galenico, meno ancora lavorano la cannabis medica. Sono una ventina, non di più, prese d’assalto da migliaia di pazienti che potevano sceglierne anche distante centinaia di chilometri: una volta pronto il farmaco, bastava inviare un corriere per il ritiro e per la consegna a domicilio. Bisogna usare il passato, perché dopo una controversa circolare del ministero della Salute guidato da Roberto Speranza non si può più. Con una comunicazione datata inizio ottobre, il Ministero ha comunicato che «la dispensazione del medicinale, ai sensi dell'articolo 45 del DPR 309/90, deve essere effettuata in farmacia, dietro prestazione di ricetta medica, direttamente al paziente o a persona delegata». Per i pazienti che devono seguire una terapia che prevede la cannabis, un altro inconcepibile ostacolo che si somma alla cronica difficoltà di reperire il medicinale: nonostante gli annunci e le promesse, le scorte italiane di cannabis terapeutica prodotte dall’Istituto farmaceutico di Firenze non bastano. Così ancora una volta il Ministero della Salute ha dovuto acquistarne un carico da 600 chili dall’Olanda, come accaduto lo scorso anno. Anche se la ratio della norma è quella di incentivare la produzione dei farmaci a base di cannabis da parte di una platea più ampiadi farmacie, l’unico effetto al momento ottenuto è quello di creare insormontabili difficoltà ai malati.

LEGGI TUTTO

Cannabis: il Ministero fornisce chiarimenti sulla monografia dell'extractum normatum

Dettagli
Creato: 03 Dicembre 2015
Ultima modifica: 08 Ottobre 2020


La Direzione Generale dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico del Ministero della Salute ha inviato un chiarimento -facendo il punto sul quadro normativo nazionale- sulla Monografia Cannabis extractum normatum indirizzato a: Regioni, FNOMCEO, FOFI, SIFO, SIFAP, Federfarma, Federfarma Servizi, Ufficio di Gabinetto, Comando Carabinieri per la tutela della salute, AIFA e ISS.

Leggi tutto

CANNABIS AD USO TERAPEUTICO DALLA MEDICINA AL DIRITTO – WEBINAR 25 MAGGIO 2020

Potete cliccare sui link per scaricare l’intervento di Vostro interesse.

A tutti il più sincero ringraziamento del Sindacato Avvocati di Firenze e della Toscana.

Interessante relazione del Dr. Paolo Poli, Presidente SIRCA

Image

Il Dottor Pier Luigi Davolio e l’Avv. Nicomede Di Michele,  della nostra Società Italiana di Ricerca Cannabis (SIRCA), parteciperanno in qualità di relatori al Convegno CANNABIS AD USO TERAPEUTICO:

DALLA MEDICINA AL DIRITTO che si svolgerà 21 maggio p.v. dalle 15,00 alle 17,00. Levento che avrebbe dovuto svolgersi in modalità residenziale presso il Tribunale di Firenze si svolgerà in modalità webinar. Modalità di iscrizione sulla locandina.

Sindacato SIRCa

III Congresso Nazionale

S.I.R.C.A

CANNABIS TERAPEUTICA:

DALLA RICERCA ALLE EVIDENZE CLINICHE

Aula Sorrentino

Università degli Studi di Napoli ,  Federico II

 Scuola di Medicina e  Chirurgia - Dipartimento di Farmacia

 

A seguito di quanto emerso per il diffondersi del Corona  Virus e dei provvedimenti adottati in sede governativa,

Il Consiglio Direttivo SIRCA ha deciso di posticipare la data dell’evento previsto per il 18 aprile 2020 .

Sarà comunicata a breve la nuova data